-->

EuTour: Manassero 50°, vince l’australiano Fraser

Di Ufficio Stampa FIG

A Kuala Lumpur, nel Maybank Championship,
Matteo disputa il giro peggiore e perde 13 posizioni.
Terzo successo sul Tour per il 37enne del N.S. Wales

Per il tabellone in tempo reale, clicca qui

QUARTO GIRO – Torneo discreto quello di Matteo Manassero, che supera il secondo taglio consecutivo dopo 16 eliminazioni. Sarebbe stato addirittura positivo vista la situazione precedente se potessimo cancellare le ultime nove buche del suo Maybank Championship Malaysia 2016. Arrivato al giro di boa dell’ultima giornata, Matteo era 3 sotto par per altrettanti birdie e con un piazzamento attorno alla 20.ma posizione. Dalla 11 alla 18 è però incappato in un lungo momento negativo, segnato purtroppo da cinque bogey (11, 12, 13, 17 e 18), che gli hanno fatto scendere molti gradini della classifica, fino al 50° posto conclusivo. Matteo (-1, 70 69 71 73), che aveva già vinto questo torneo nel 2011 ma su un percorso differente (allora era il Royal Kuala Lumpur, oggi il Royal Selangor, sempre nella capitale malese), era l’unico italiano in gara.

Vince l’australiano Marcus Fraser, 37enne del New South Wales, che coglie così il suo terzo successo sull’European Tour. Per Fraser (-15, 66 69 66 68) quattro giri molto regolari chiusi con 18 buche segnate da tre birdie, che gli sono stati sufficienti per prendere due colpi di vantaggio sul filippino Miguel Tabuena e sul coreano Soomin Lee. Ad aiutare Fraser, le prestazioni non positive dei suoi maggiori avversari, Lee (+2 di giornata) e l’altro australiano Holman (+1).

Il montepremi era di 2.685.000 euro.

TERZO GIRO – Score a due facce per Manassero (-3, 70 69 71) nel sabato del Maybank Championship Malaysia. Le sue prime nove nove buche si dividono equamente fra par, birdie e bogey, con l’ovvio risultato del nulla di fatto. Nelle seconde invece segna solo par, risultato con cui quindi chiude la giornata. In base a questo score perde qualche posizione in classifica (nove per l’esattezza) e scivola in 37.a posizione.

Al vertice scatta il coreano Soomin Lee (-15, 66 68 64), autore del miglior score di giornata con sette sotto par (per lui nove birdie e due bogey). Riesce così a prendere il discreto vantaggio di tre colpi sull’australiano Marcus Fraser, mentre il suo connazionale Nathan Holman, leader nei primi due giorni, incappa in un giro no (+2) e scende in terza posizione, a -11. Quarti a – 10 lo spagnolo Campillo, il giapponese Kawamura e il filippino Tabuena.

Perde quota il favorito Danny Willett (15° a -6), mentre recuperano posizioni il finlandese Ilonen (+32 posti), lo spagnolo Larrazabal (+21) e lo scozzese Gallacher (+11), tutti e tre settimi a -9 insieme all’inglese Bland e al francese Quesne.

Il montepremi è di 2.685.000 euro.

Diretta su Sky – Il Maybank Championship Malaysia viene teletrasmesso in diretta, in esclusiva e in alta definizione da Sky domenica 21, dalle ore 3,30 alle ore 8 (Sky Sport 3 HD).

SECONDO GIRO – Ancora buone notizie da Kuala Lumpur. Matteo Manassero passa il secondo taglio consecutivo e inoltre riprende a segnare risultati sotto par. Ieri il campione veronese (-3, 70 69) ha segnato quattro birdie, solo in parte cancellati da un momento-no alla 10 e alla 11, che gli sono costate altrettanti bogey. In ogni caso, sembra proprio che ci sia stato quel giro di boa che tutti aspettavamo da tempo. A Matteo il compito di confermare nel weekend del Maybank Championship Malaysia questa inversione di tendenza.

Al vertice prende il largo l’australiano Nathan Holman. Il 24enne di Melbourne (-13, 64 65) sta sbancando il percorso del Royal Sengor GC con grandissime prestazioni. Per lui, nei primi due giorni, 14 birdie e un solo bogey. In attesa della conclusione del giro, secondo l’inglese Bland, che alla 13 è cinque sotto par e -10 per il torneo. Seguono quattro giocatori a -8,che invece hanno già terminato il loro giro. Fra questi Danny Willett, il migliore del seeding in Malesia con il suo 13° posto nel World Ranking.

Il montepremi è di 2.685.000 euro.

Diretta su Sky – Il Maybank Championship Malaysia viene teletrasmesso in diretta, in esclusiva e in alta definizione da Sky con i seguenti orari: sabato 20, dalle ore 4 alle ore 8 (Sky Sport 3 HD); domenica 21, dalle ore 3,30 alle ore 8 (Sky Sport 3 HD).

PRIMO GIRO – Matteo Manassero chiude con un birdie e firma uno score di -1 al Maybank Championship Malaysia (da lui vinto nel 2011, ma su un altro percorso), caratterizzato da tre birdie e due bogey. Il risultato lo piazza sopra la linea ipotetica del taglio, che oggi sarebbe caduta sul par, ma il campione veronese non deve compiere errori domani se vuole giocare anche nel weekend. Con il suo punteggio anche il giovane inglese Fitzpatrick e lo spagnolo Larrazabal, in par invece Martin Kaymer.

Al vertice della classifica (-7, 64) si trova l’australiano Nathan Holman, numero 176 della classifica mondiale, che ha segnato tre birdie sulle prime nove buche e quattro sulle seconde. Lo insegue a una lunghezza una pattuglia composta da sei giocatori (-6) composta dagli inglesi Willett e Fleetwood, dall’americano Uihlein, dal francese Levy, dallo spagnolo Campillo e dal filippino Que. Seguono otto giocatori a -5, tra cui il thailandese Jaidee.

Fra i protagonisti della prova, che si gioca al Royal Selangor GC di Kuala Lumpur, sono presenti 16 giocatori inclusi nei primi 100 del World Ranking.

Il montepremi è di 2.685.000 euro.

Diretta su Sky – Il Maybank Championship Malaysia viene teletrasmesso in diretta, in esclusiva e in alta definizione da Sky con i seguenti orari: gvenerdì 19, dalle ore 4 alle ore 6 e dalle ore 8 alle ore 11 (Sky Sport 2 HD); sabato 20, dalle ore 4 alle ore 8 (Sky Sport 3 HD); domenica 21, dalle ore 3,30 alle ore 8 (Sky Sport 3 HD).

PROLOGO – Matteo Manassero torna in campo, unico giocatore italiano presente, nel Maybank Championship Malaysia (18-21 febbraio), torneo in combinata tra European Tour e Asian Tour in programma sul percorso del Royal Selangor GC, a Kuala Lumpur in Malesia.

Nel field i tedeschi Martin Kaymer e Marcel Siem, il sudafricano Louis Oosthuizen, gli spagnoli Miguel Angel Jimenez, Alvaro Quiros, Pablo Larrazabal e Rafael Cabrera Bello, gli inglesi Matthew Fitzpatrick, Chris Wood e Danny Willett, il nordirlandese Darren Clarke, capitano europeo alla prossima Ryder Cup (30 settembre-2 ottobre, Hazeltine National GC, Minnesota), lo statunitense David Lipsky, il paraguaiano Fabrizio Zanotti e il cileno Felipe Aguilar. Numerosi concorrenti asiatici tra i quali spiccano i nomi dei thailandesi Thongchai Jaidee, Thaworn Wiratchant, Kiradech Aphibarnrat e Chinnarat Phadungsil, degli indiani Arjun Atwal e Jeev Milkha Singh, del malese Danny Chia, dei filippini Angelo Que e Miguel Tabuena, del cinese Ashun Wu e di Mardan Mamat di Singapore.

E’ auspicabile che Matteo Manassero, dopo aver finalmente interrotto la lunga spirale di tagli (16 consecutivi di cui 15 sul circuito e uno nel Japan Tour) nel Dubai Desert Classic (59°) e sollecitato dai ricordi del successo (nella foto) al Maybank Malaysian Open datato 2011 (si giocò al Kuala Lumpur G&CC), possa riprendere il suo cammino e tornare, in tempi più o meno brevi, alla brillantezza mostrata nei primi quattro anni di carriera sul tour.

Il montepremi è di 2.685.000 euro.

Diretta su Sky – Il Maybank Championship Malaysia verrà teletrasmesso in diretta, in esclusiva e in alta definizione da Sky con i seguenti orari: giovedì 18 febbraio e venerdì 19, dalle ore 4 alle ore 6 e dalle ore 8 alle ore 11 (Sky Sport 2 HD); sabato 20, dalle ore 4 alle ore 8 (Sky Sport 3 HD); domenica 21, dalle ore 3,30 alle ore 8 (Sky Sport 3 HD).

© RIPRODUZIONE RISERVATA 21 febbraio 2016
Tags
Ultimi articoli