-->

EurTour: Bertasio obiettivo Rio

Di Andrea Ronchi

Matteo Manassero, Renato Paratore, Nino Bertasio, Edoardo Molinari e Francesco Laporta saranno in gara nel BMW International Open (23-26 giugno), torneo dell’European Tour in programma sul tracciato del Golf Club Gut Laerchenhof, a Pulheim in Germania.

IL TORNEO SU SKY – giovedì 23 giugno, dalle ore dalle 11.30 alle 13.30 e dalle 15.30 alle 18.30 (Sky Sport 2 HD); venerdì 24, dalle ore dalle 11.30 alle 13.30 e dalle 15.30 alle 18.30 (Sky Sport 3 HD); sabato 25, dalle ore 13,30 alle ore 17,30 (Sky Sport 3 HD); domenica 26, dalle ore 12,30 alle ore 17 (Sky Sport 3 HD)

PROLOGO: Matteo Manassero, Renato Paratore, Nino Bertasio, Edoardo Molinari e Francesco Laporta saranno in gara nel BMW International Open (23-26 giugno), torneo dell’European Tour in programma sul tracciato del Golf Club Gut Laerchenhof, a Pulheim in Germania.

Lo svedese Henrik Stenson, numero sette mondiale, l’inglese Danny Willett, numero nove, vincitore del Masters e leader della money list, e lo spagnolo Sergio Garcia, numero 12, sono i giocatori più rappresentativi nel torneo dove difenderà il titolo l’altro iberico Pablo Larrazabal, che non appare però al meglio della condizione.

Nel field, in grado di contribuire a uno spettacolo di qualità, anche lo svedese Robert Karlsson, gli spagnoli Miguel Angel Jimenez e Alvaro Quiros, gli inglesi James Morrison e Andy Sullivan, l’austriaco Bernd Wiesberger, il danese Thomas Bjorn, il francese Romain Wattel, il belga Nicolas Colsaerts, i sudafricani George Coetzee, Zander Lombard e Jaco Van Zyl, l’indiano S.S.P. Chawrasia, i thailandesi Thongchai Jaidee, Kiradech Aphibarnrat e Prom Meesawat e il cinese Ashun Wu.

Attese ulteriori conferme di Matteo Manassero, apparso in crescita anche nell’US Open della scorsa settimana, mentre la gara riveste particolare importanza per Nino Bertasio (nella foto), al 60° posto nell’OlympicRanking e quindi in predicato di andare alle Olimpiadi di Rio de Janeiro. Pertanto saranno decisive le sue prestazioni prima dell’11 luglio, data di chiusura della classifica che designerà i 60 ammessi.

Ha voglia di riscatto Renato Paratore dopo gli ultimi due eventi in cui è uscito al taglio, mentre cercano maggior continuità Edoardo Molinari e Francesco Laporta, con il primo cinque volte a premio e il secondo quattro nelle ultime sei gare. Il montepremi è di 2.000.000 di euro.

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA 20 giugno 2016
Tags
Ultimi articoli