-->

Ecco le nuove Titleist Pro V1 e Pro V1x

Di Andrea Vercelli

La versione 2017 della palla più venduta al mondo presentata ad Orlando al PGA Show. Nuovo nucleo e rinnovato design delle fossette per i due modelli già in gioco da qualche mese sul Tour

Presentata nel corso del PGA Show di Orlando è già disponibile da fine gannaio nei migliori negozi di golf. Parliamo della palla più venduta al mondo, la Titleist Pro V1, proposta anche nella versione Pro V1x, la cui versione 2017 è pronta a fare registrare l’ennesimo record di vendite.
Si tratta della palla più tecnologica e performante mai realizzata da Titleist; frutto di una lavorazione minuziosa utilizzando le migliori e più sofisticate tecnologie sviluppate per le palline, Pro V1 e Pro V1x sono in grado di fornire prestazioni all’avanguardia a ogni tipo di giocatore e massima qualità e consistenza.
Le principali novità della versione 2017 riguardano il nuovo nucleo e un design sempre più aerodinamico. La più lunga Pro V1 di sempre è stata riprogettata con un nucleo Next Generation 2.0 ZG Process che genera distanze superiori in ogni colpo con un basso livello di spin nel gioco lungo e una superiore velocità di palla all’impatto, mantenendo un feeling ultra morbido ed eccezionali performance nel gioco corto, caratteristiche richieste dai giocatori abituati a utilizzare le Pro V1. Nuovo anche il design delle fossette, 352 nella Pro V1 a forma sferica tetraedrica, capaci di produrre una traiettoria penetrante e un volo ancora più consistente rispetto a prima.
La straordinaria distanza della Pro V1x è invece favorita oltre che dal doppio nucleo con processo ZG anche dalle 328 fossette a forma sferica tetraedrica che favoriscono una traiettoria più alta e un’elevata consistenza in volo.
Eccezionali come sempre i risultati anche intorno al green; il morbido rivestimento in uretano elastomero utilizzato in entrambi i modelli è stato creato appositamente per favorire il massimo controllo dei colpi e un elevato feeling, migliorando le performance dei golfisti e la loro confidenza nell’attaccare maggiormente la buca nel gioco corto.
La nuova Pro V1 ha un volo più basso con una traiettoria penetrante e un tocco più morbido; la nuova Pro V1x invece ha un volo più alto, un feeling più solido e spinna maggiormente nei colpi con i ferri. Alla base dei due modelli c’è la filosofia di Titleist per la ricerca e lo sviluppo della massima qualità possibile in ogni prodotto. La consistenza nei risultati e nelle performance è data dall’elevato livello qualitativo delle nuove palle, prodotte con le migliori tecnologie e le più innovative soluzioni del momento. “Ogni volta che produciamo un nuovo modello di Pro V1 e Pro V1x – racconta Michael Mahoney, vice presidente Titleist Golf Ball Marketing – il nostro obiettivo è quello di migliorare il già altissimo livello di questa palla, ormai celebre in tutto il mondo. Siamo sempre a contatto con i golfisti di tutti i livelli per cercare di aiutarli ad abbassare i propri score grazie a prodotti sempre più performanti. A seconda che si sia un giocatore V o uno X, Pro V1 consente di scegliere il meglio a seconda delle proprie caratteristiche tecniche. Eccezionali i primi commenti sulla palla giunti dal Tour; Jordan Spieth ha messo in gioco la nuova Pro V1x già lo scorso novembre vincendo l’Australian Open. Due settimane dopo Brandon Stone giocando la nuova Pro V1 si è imposto nell’Alfred Dunhill Championship, gara valida per l’European Tour. Attualmente oltre 100 giocatori tra i vari circuiti professionistici stanno utilizzando i due nuovi modelli tra cui Jordan Spieth (Pro V1x), Henrik Stenson (Pro V1), Justin Thomas (Pro V1x), Rickie Fowler (Pro V1), Adam Scott (Pro V1), Jimmy Walker (Pro V1x), Francesco Molinari (Pro V1x), Kevin Kisner (Pro V1), Webb Simpson (Pro V1) e Ian Poulter (Pro V1x).

La Pro V1 è una tre pezzi con doppio nucleo Next Generation 2.0 ZG Process, rivestimento interno in ionomero, rivestimento esterno in morbido uretano elatomero e un nuovo design tetraedrico sferico delle 352 fossette.
La Pro V1x è invece formata da 4 pezzi con tecnologia multi-componenti e nucleo doppio ZG process, manto interno in ionomero e rivestimento in morbido uretano elastomero, con nuovo design delle 328 fossette tedraedrico sferico.
Le nuove Pro V1 e Pro V1x sono disponibili nei migliori negozi al costo di 59 euro la dozzina.


Per maggiori informazioni: www.titleist.co.uk

© RIPRODUZIONE RISERVATA 01 febbraio 2017
Tags
Ultimi articoli