-->

Challenge Tour:
Gagli secondo in Turchia

Di Andrea Ronchi

Il toscano porta a termine
un altro splendido torneo conquistando
il secondo posto a Belek

Ancora un’ottima prova di Lorenzo Gagli, secondo con 273 (66 66 74 67, -15) nel Turkish Airlines Challenge (Challenge Tour) svoltosi al Gloria GC (par 72) di Belek in Turchia, dove ha siglato il primo titolo nel circuito con 270 (69 66 69 66, -18) il danese Joachim B. Hansen.

Bella prestazione anche di Francesco Laporta, nono con 276 (67 67 71 71, -12), e 66ª piazza con 290 (71 69 77 73, +2) per Federico Maccario. Gagli è stato affiancato dall’emergente inglese Jack Singh Brar e si sono classificati quarti con 275 (-13) il cileno Nico Geyger, i tedeschi Max Schmitt e Sebastian Heisele, lo scozzese Ewen Ferguson e lo svedese Simon Forsstrom.

Joachim B. Hansen, 28enne di Hillerod, ha tenuto un passo proibitivo per gli avversari con sette birdie e un bogey per il 66 (-6). È stato gratificato con un assegno di 32.000 euro su un montepremi di 200.000 euro.

Lorenzo Gagli (nella foto) ha firmato un primo posto (Barclays Kenya Open) e l’attuale secondo in due gare disputato nel Challenge Tour, avendo peraltro la ‘carta’ per l’European Tour, e si trova saldamente al comando dell’ordine di merito. Dopo esser salito al vertice nel secondo giro, ha pagato le distrazioni nel terzo (74, +2), e sia pure con sei birdie e un bogey per il 67 (-5) non è riuscito a recuperare. Sicuramente è in un momento di grande forma che spera di sfruttare nei prossimi impegni sul circuito maggiore.

Francesco Laporta era secondo dopo 54 buche, ma non è riuscito a trovare il passo giusto e ha perso sette posizioni con un 71 (-1 con quattro birdie e tre bogey), ma questo non inficia la bontà della sua prova. Federico Maccario ha segnato 73 (+1) colpi con tre birdie, due bogey e un doppio bogey.

Sono rimasti fuori dopo 36 buche Luca Cianchetti, 84° con 142 (68 74, -2), Alessandro Tadini, 90° con 143 (72 71, -1), Guido Migliozzi, 96° con 144 (72 72, par), ed Enrico Di Nitto, 105° con 145 (71 74, +1).

© RIPRODUZIONE RISERVATA 27 aprile 2018
Tags
Ultimi articoli