-->

Audemars Piguet Official Timekeeper di due eventi dell’European Tour

Di Andrea Vercelli

La celebre maison svizzera intensifica la propria presenza nel golf diventando orologio ufficiale del M2M Russian Open e del Porsche European Open

Il legame tra Audemars Piguet e il golf si rafforza ulteriormente con la sponsorizzazione di due eventi in calendario in questo mese di settembre sul circuito europeo, l’M2M Russian Open, torneo chiuso domenica con il successo di Lee Slattery, e il Porsche European Open, in programma la settimana successiva all’Open d’Italia.
L’esclusivo Skolkovo Golf Club di Mosca, circolo che ha ospitato il torneo russo, ha dato il benvenuto ad Audemars Piguet già all’inizio dell’anno in qualità di Official Timekeeper. Situato nelle vicinanze del centro di Mosca, è stato progettato da Jack Nicklaus che ne ha ricavato un maestoso parkland con ben sei laghi  e oltre 110 bunker posizionati strategicamente per un test tecnico di primissimo livello.
Dal 24 al 27 settembre Audemars Piguet tornerà protagonista scandendo il tempo del Porsche European Open, uno dei tornei più prestigiosi del circuito con oltre trent’anni di storia alle spalle. Tra i vincitori spiccano celebri nomi del golf internazionale, incluso alcuni ambassador Audemars Piguet come Nick Faldo (1992), Lee Westwood (1999 e 2000) e Darren Clarke (2001). Il field di quest’anno sarà impreziosito da altri celebri campioni testimonial della maison svizzera, Miguel Ángel Jiménez, Victor Dubuisson (nella foto), Bernd Wiesbeger e Peter Uihlein, in campo al Beckenbauer Golf Course a Bad Griesbach, il più grande resort europeo alle porte di Monaco di Baviera.
Come accaduto settimana scorsa alla buca 17 dello Skolkovo, anche a Bad Griesbach sarà messo in palio uno splendido Royal Oak Offshore per chi effettuerà buca in uno alla 7 durante il torneo.
Audemars Piguet è entrata nel mondo del golf per la prima volta nel 1989, sponsorizzando come ambassador il grande Nick Faldo. Da allora ha messo insieme un vero e proprio Dream Team di testimonial, che vanta ben 172 successi internazionali, composto oltre dai campioni già citati anche da Keegan Bradley, Bud Cauley, Louis Oosthuizen, Ian Poulter, Henrik Stenson, Lee Westwood e Danny Willett.

Per maggiori informazioni: www.audemarspiguet.com

© RIPRODUZIONE RISERVATA 07 settembre 2015
Tags
Ultimi articoli