Rolex Golf al Marco Simone

Di Fulvio Golob

Grandissimo successo per la tappa romana di uno dei più ambiti e prestigiosi circuiti italiani. Vincono Fanali, Petrone, Fantini e Lanciotti

Circa duecento persone hanno preso parte alla quarta tappa nazionale della “Rolex Golf Cup 2017” che prevede otto tappe e una finale nazionale al Verdura Resort, proprio in questi giorni pronto per ospitare una tappa dell’European Tour.

Vanno in finale i primi delle tre categorie previste dal regolamento più il lordo, a condizione che siano soci del club ospitante. I quattro formeranno il team che sfiderà le squadre degli altri sette campi del circuito nella finale siciliana.

Per i risultati del Marco Simone Golf & Country Club, che quest’anno brinda ai 25 anni di vita, in prima categoria affermazione di Alessandro Petrone con 66, seguito a tre colpi da Umberto Tranquilli e a quattro da Giorgio Rizzo. In seconda categoria vittoria di Luciano Fantini con 67, secondo Carlo Fratoddi (68) e terzo Jorge Doldi Balleste (69). In terza categoria primo Giovanni Lanciotti con 40 punti, mentre Luigi Pugliese con 38 si è piazzato al posto d’onore e Gianfranco Proietti, con 35, è salito sul terzo gradino del podio. Premio lordo alla campionessa Alessandra Fanali con 76. Lady a Luciana Varrà con 38, juniores a Carlotta Scuccimarra con 36 e Seniores a Mauro Pozzilli con 40.

In campo tra gli altri gli attori Claudio Amendola, Davide Devenuto e Kaspar Capparoni, Roy De Vita, Guido Bertolaso e l’amministratore delegato di Rolex Italia, Gianpaolo Marini, consueto e impeccabile padrone di casa del torneo, ormai da anni organizzato in Italia per la maison ginevrina dal team di Clara Garcovich.

Premiazione a cura di Laura e Lavinia Biagiotti Cigna con gli organizzatori Stefano, Marcello e Massimo Bedetti. Presenti alla consegna degli ambitissimi trofei anche il presidente della Fig, Franco Chimenti, e quello della Federgolf Lazio, Carlo Scatena. Nella foto, i vincitori di prima e seconda categoria, Alessandro Petroni e Luciano Fantini con Lavinia Biagiotti, a destra il presidente della Federgolf, Franco Chimenti.

A seguire, dinner buffet con prelibatezze mediterranee. Qui sotto, l’amministratore delegato di Rolex Italia, Gianpaolo Marini, con Lavinia Biagiotti, vice presidente del Marco Simone.

© RIPRODUZIONE RISERVATA 14 maggio 2017
Tags
Ultimi articoli