-->

Pommery: mai dire Mair

Di Fulvio Golob

Al Marco Simone, la “Pommery Golf Cup” vinta dalla coppia dall’ex campione di sci Michael e dal figlio Mathias

La seconda edizione della “Pommery Golf Cup”, prestigioso circuito nazionale di cinque gare, ha fatto per la prima volta tappa a Roma sui fairway del Marco Simone Golf&Country Club. A vincere nella categoria unica il duo formato da un celebre papà e figlio: ovvero Michael Mair, ex campione di sci, che in coppia con il figlio Mathias ha battuto con 43 la coppia formata da Riccardo Muzzioli e Benedetto Runcio. Terzo posto a Alessandro Monaco e Claudio Mirra con 42. Lordo a Enrico Poggi e Franco Usai con 41 e prima coppia mista a Roberta Sciubba e Massimo Caputi con 40. Nel corso della gara il villaggio ospitalità Pommery, realizzato tra la club house e la buca 18, ha offerto innumerevoli emozioni: dallo showcooking con la chef stellata Iside De Cesare con le cucine AEG a trattamenti esclusivi con gli esperti di Estée Lauder, dal personal shopping nello spazio La Rinascente all’esposizione artistica di Carlo Moretti fino alla scoperta delle testate luxury di Condè Nast.

I neofiti hanno invece potuto approfittare dell’Academy del Marco Simone e per i bambini tante attività ludiche e sportive organizzate dal Kids Club.

In premiazione il presidente Fig Franco Chimenti, Laura e Lavinia Biagiotti, il presidente del Marco Simone SSD Fabio Virgilii e l’amministratore delegato di Pommery Mimma Posca. Tra il pubblico Milly Carlucci, Nancy Brilli con il compagno Roy De Vita, il sindaco di Guidonia Eligio Rubeis e il presidente del Comitato Fig Lazio Carlo Scatena.

Prossimo appuntamento con la Pommery Golf Cup: sabato 13 giugno – Golf della Montecchia (Selvazzano Dentro, Padova)

© RIPRODUZIONE RISERVATA 01 giugno 2015
Tags
Ultimi articoli