-->

MercedesTrophy 2017: drive the best

Di Andrea Vercelli

Riparte a marzo il circuito della casa della stella, giunto alla sua 28esima edizione. Dodici tappe prima della Finale Nazionale di Castelfalfi il 24 giugno, poi altri sei appuntamenti già validi per il trofeo 2018

Poche aziende al mondo possono vantare una dedizione al golf così longeva come Mercedes-Benz. Da 28 anni il brand della celebre stella a tre punte da vita a uno degli eventi mondiali amateur più seguiti e apprezzati, il MercedesTrophy, capace di raccogliere sui green di oltre 60 Paesi ben 60.000 giocatori. L’impegno della casa di Stoccarda nel golf risale addirittura già agli anni ’80, figlio di una filosofia aziendale che vede il nostro sport in primo piano da sempre tra le linee guida della comunicazione della prestigiosa casa automobilistica. Il golf rappresenta di fatto un eccezionale connubio di perfezione sportiva ed incredibile fascino, valori in cui si identifica perfettamente il marchio tedesco. Ecco allora che dal 2008 Mercedes-Benz è partner internazionale del Masters di Augusta, il major più affascinante, e grazie al rapporto esistente dal 2010 con la PGA of America, le sue vetture sono “Official Vehicle” sia in occasione del PGA Championship, il quarto torneo del Grande Slam della stagione professionistica, che del Senior PGA Championship. Dal 2011 la presenza della stella nel golf che conta si è fatta ancora più forte, con l’ingresso nella ristretta cerchia degli ‘Official Patron’ dell’Open Championship, il più antico e affascinante torneo del mondo. Dallo scorso anno inoltre, Mercedes-Benz ricopre anche il ruolo di ‘Global Partner’ del Masters, evento che rispecchia alla perfezione la filosofia della casa di Stoccarda e delle sue inimitabili vetture: ‘The best or nothing’, il meglio o nulla.
Dalla strada al golf i tratti distintivi sono sempre quelli inconfondibili: qualità, innovazione, stile, tecnologia, il tutto condito da un elevato livello di professionalità. Il MercedesTrophy 2017 riparte da questi valori, pronto a emozionare e coinvolgere anche quest’anno migliaia di appassionati golfisti, a partire dal primo attesissimo appuntamento, in programma sabato 4 e domenica 5 marzo all’Olgiata Golf Club alle porte di Roma. Immutata la formula, 18 buche Stableford tre categorie, con accesso alla Finale Nazionale per il primo lordo, il primo netto di ciascuna categoria e i primi netti per categoria clienti Mercedes-Benz delle 12 tappe. Confermato anche l’ormai celebre “Drive to the Major”: chi si avvicinerà maggiormente alla linea longitudinale stabilita a ogni tappa a una buca specifica si aggiudicherà un premio speciale. E il più preciso in assoluto al termine della stagione sarà ospitato da Mercedes-Benz ad assistere nientemeno che all’Open Championship, quest’anno in programma al Royal Birkdale. Ma non è tutto: definiti i giocatori (solo clienti Mercedes-Benz) che rappresenteranno l’Italia nella finale mondiale a Stoccarda dal 3 al 8 ottobre, il MercedesTrophy non si fermerà qui, regalando ai suoi tanti appassionati altri sei appuntamenti tra luglio e settembre, validi già per qualificarsi per l’atto finale della stagione 2018. E allora forza: Drive to the best con Mercedes-Benz.

MercedesTrophy 2017

4/5 marzo: Olgiata (RM)
26 marzo: Conero (AN)
2 aprile: Torino (TO)
8 aprile: Carimate (CO)
25 aprile: Cherasco (CN)
1 maggio: Milano (MB)
7 maggio: Ugolino (FI)
14 maggio: Tolcinasco (MI)
21 maggio: Rapallo (GE)
28 maggio: Verona /VR)
3 giugno: Terre dei Consoli (VT)
11 giugno: St Vigil (BZ)
24 giugno: Castelfalfi (FI) – Finale Nazionale
9 luglio: Matilde di Canossa (RE)
23 luglio: Asiago (VI)
3 settembre: Perugia (PG)
10 settembre: Crema (CR)
16 settembre: Bologna (BO)
24 settembre: Bergamo (BG)

© RIPRODUZIONE RISERVATA 17 febbraio 2017
Tags
Ultimi articoli