-->

Fineco: un maggio da record

Di Andrea Ronchi

Il mese appena concluso ha visto superare nettamente il numero di presenze dello scorso anno confermando il trend di crescita. Giugno è appena iniziato e si prospetta ancora migliore grazie al lavoro dei Personal Financial Advisor e il premio finale: St. Andrews

Presenze record e
sempre più entusia-
smo tra gli appas-
sionati per il Fineco Golf
Club 2016, il torneo orga-
nizzato da FinecoBank, la
banca diretta multicana-
le del Gruppo Unicredit,
che nel mese di maggio
ha toccato molti dei più
prestigiosi club del pa-
norama italiano. Da Bari
a Lecce, da Catania a Si-
racusa, senza tralasciare
la Costiera Amal tana e
Napoli, e i club storici
come Villa Condulmer e
La Montecchia tra i pun-
ti di riferimento gol stici
del Nord Est, Le Rovedine, Aviano, Fioranello e Chervò San Vigilio: oltre 1200 giocatori si sono confrontati sui green, con un picco di 180 presenze nella tappa del Golf Ambrosiano disputata il 15 maggio. Grande successo anche per l’appuntamento di sabato 14 maggio alla Pi- netina Golf Club di Appiano Gentile in Lombardia, che ha visto oltre 120 giocatori in gara. Buca dopo buca si avvicina l’attesissima nale, in programma il 23 settem- bre nell’affascinante cornice di Arzaga, che metterà in palio un soggiorno a Saint Andrews, il tempio del golf
internazionale. Immancabile la presenza dei Personal Financial Advisor Fineco in tutte le tappe del circuito, vera anima del torneo. Spesso soci del golf club, oltre a rendersi disponibili per tutte le informazioni riguardo ai servizi nanziari Fineco, sono impegnati a riservare ai gol sti un’esperienza di gioco appassionante, ma senza dimenticare i partecipanti non giocatori, che vengono coinvolti in attività collaterali e nei momenti conviviali dei rinfreschi e delle cene post gara, garantendo a tutti una giornata unica all’insegna dello sport.

© RIPRODUZIONE RISERVATA 06 giugno 2016
Tags
Ultimi articoli