Con Chervò a St. Vigil Seis

Di redazione

Grande partecipazione alla gara di beneficenza disputata sul bel percorso di montagna in Alto Adige, organizzato dal celebre marchio di abbigliamento sportivo in collaborazione con l’Hotel Emmy

Per Chervò, la nota azienda di abbigliamento per il golf, dove e quando organizzare un torneo è sempre un “evento nell’evento”. Questa volta la Chervò è stata ispirata da un progetto di beneficenza finalizzato a consentire un intervento salvavita a una ragazzina di dodici anni, da eseguire all’estero.

Il 19 settembre 2015 un centinaio di golfisti hanno preso parte al “Trofeo Chervò & Hotel Emmy” che si è svolto al St.Vigil Seis, un 18 buche di montagna tra i migliori campi del Nord Italia.

Tutti i partecipanti hanno ricevuto una gradita sorpresa Chervò fin dal via con un esclusivo regalo tee-off e i vincitori di ogni categoria e della “Nearest to the Pin” e “Longest Drive” si sono aggiudicati gli esclusivi oggetti messi in palio dalla Chervò, dalla Emmy e da altri sponsor.

Grande attenzione è stata rivolta anche alla Range Rover Evoque, offerta come premio della “hole in one”.

Ben Mannix, giocatore professionista inglese testimonial della Chervò e un driver d’antiquariato hanno fornito ai giocatori due piacevoli intermezzi. Sicuramente divertente, ma non semplice, era colpire la palla con un vecchio driver di legno e riuscire a spedirla in un lago vicino, ma non troppo oppure confrontarsi con Ben in un par 3 e riuscire a mettere la pallina più vicino all’asta di lui.

Al torneo di beneficenza sono intervenute anche alcune celebrità dello sport e della TV come il noto giornalista e testimone Chervò Valerio Staffelli, protagonista della famosa trasmissione di satira televisiva “Striscia la notizia” e l’attore tedesco Fritz Wepper, in Italia noto come l’Harry della serie poliziesca “Derrik”. Era presente anche l’ex sciatore Franz Klammer, sportivo fuoriclasse medaglia d’oro alle olimpiadi del 1976 in discesa libera.

Nel corso della cena che si è tenuta presso l’incantevole Hotel Emmy di Fiè allo Scilia, quattro stelle superiore con vista panoramica, i giocatori e i loro accompagnatori hanno potuto acquistare i biglietti della lotteria di beneficenza che sono andati letteralmente a ruba, dimostrando, al pari di Chervò & Emmy, tutta la generosità dei presenti, forse anche incoraggiati dai magnifici premi ad estrazione. Insieme organizzatori e partecipanti hanno raccolto una considerevole donazione, per un totale di 8175 Euro per l’intervento della piccola Sara.

La “prima” del “Trofeo Chervò & Hotel Emmy” sul campo da golf del St Vigil Seis è pienamente riuscita combinando sport, giochi e intrattenimento per una buona causa

E’ stata una giornata che resterà nella memoria di tutti i presenti, non solo dei vincitori gratificati dalla prestazione sportiva e dagli ambiti oggetti ricevuti alla cerimonia di premiazione.

Vincitori

1 categoria Netto: Menegot Juri GC St.Vigil Seis

2 categoria Netto: Peter Erlacher GC San Vigilio Chervò

3 categoria Netto: Peter Knoll GC St.Vigil Seis

1 categoria Lordo. Moreno Trisorio GC Dolomiti

© RIPRODUZIONE RISERVATA 23 settembre 2015
Tags
Ultimi articoli