AEG Golf, iniziato il Challenge

Di Andrea Ronchi

La quarta edizione ha preso il via dall’Ambrosiano e Bergamo con numeri da record alla ricerca dei posti per l’Invitationa

All’Ambrosiano, nel Parco Agricolo Sud di Milano, e tra i boschi dell’Albenza di Bergamo, le prime due giornate AEG raccontate dai numeri. Nell’insieme, 350 giocatori e altrettanti ospiti hanno partecipato a una live experience di tecnologia applicata alla cottura e al lavaggio: 13 gli apparecchi operativi nelle lounge AEG. Con la regia di Electrolux Chef Academy, i piani a induzione MaxiSense e i forni multifunzione ProCombi e SousVide hanno offerto sapori nuovi a bordo campo; mentre lavaggio e asciugatura di capi pensati per il golf hanno avuto come protagoniste la lavatrice ÖkoMix e la lavasciuga ÖkoKombi. Un modo diverso per raccontarsi, nel verde di un campo da golf.

Accompagnati da un brindisi con Champagne Pommery, sono stati 56 i premi assegnati, di cui 30 preziosi vasi di Venini rigorosamente rossi, colore che caratterizza il brand e che AEG Golf Challenge porta con sé dalla prima edizione; e poi, per gli exploit di precisione e potenza, Bushnell con i telemetri più usati sul Pga Tour, Finamore con le sue camicie sartoriali, le gift card La Rinascente; e le borse da viaggio personalizzate di My Style Bags in palio per la lotteria. Grazie alla generosità degli ospiti e dei partner, infatti, già 1.500 euro sono stati raccolti per un’iniziativa di solidarietà.

Per i più bravi in campo, quest’anno anche un super premio: sono dieci i giocatori già selezionati per il primo Invitational AEG del prossimo 1 ottobre ad Arzaga. Qui, insieme agli ospiti dell’azienda, li attende molto più di una finale: una serata glamour, una sfida firmata Jack Nicklaus II, la sorpresa di uno chef stellato e un dopo partita dal ricco menu negli ambienti eleganti della villa cinquecentesca. Con mille attenzioni firmate dai partner del circuito. Occhio dunque al calendario e allo swing, con dieci posti ancora da assegnare per chi vince una delle tre categorie, la classifica lorda o quella riservata alle lady. Dove? Il circuito prosegue tra gli alberi secolari e pregiati di Carimate, Como (25 giugno), e si chiude sulla costa friulana di Lignano (17 luglio), dove i fairway sono generosi, ma acqua, sabbia e vaste zone incolte dettano la strategia. A ognuno il suo gioco.

Ambrosiano

1a categoria: 1° lordo Yamamoto Renato 35, 1° netto Nervetti Luca 41, 2° netto Giacò Mauro 37, 3° netto Lancetta Luca 37. 2° categoria: 1° netto Internò Marco 40, 2° netto Mandrini Giuseppe 39, 3° netto Riccò Lucio 36. 3° categoria: Galbiati Tommaso 38, 2° netto Ferro Andrea 37, 3° netto Internò Riccardo 34. 1° Aeg Family Challenge Tosi Stefano, Tosi Francesco 70, 1° lady Rondena Valentina 34, 1° senior Testini Marco 36, 1° junior Gola Stefano 37. Nearest to the pin Bushnell Sghedoni Paolo; nearest to the pin Finamore Santagostino Francesco, Petrosillo Maria; driving contest La Rinascente Gola Alessandro, Campagnoli Simona.

Bergamo

1° categoria: 1° lordo Capitanio Nicholas 33, 1° netto Morgandi Roberto 39, 2° netto Marzoli Antonio 38, 3° netto Benaglio Enrico 37. 2° categoria: 1° netto Mandrini Giuseppe 39, 2° Netto Motta Claudio 37, 3° netto: Mainoldi Paolo 37, 3° categoria: 1° netto Riccetti Mazzoni Olga 39, 2° netto Stucchi Luca 38, 3° netto Salerno Renato 38. 1° Aeg Family Challenge Vitali Gerardo, Vitali Tavelli Teresa 70, 1° lady Fumagalli Marta 36, 1° junior Amanzi Niccolo’ 32, 1° senior Elsido Massimo 37. Nearest to the pin Bushnell Crippa Lino, Rendina Laura; nearest to the pin Finamore Morgandi Roberto, Rendina Laura; driving contest La Rinascente Capitanio Nicholas, Malanchini Daniela.

AEG Golf Challenge 2016

o Domenica 22 maggio – Ambrosiano (Mi) o Sabato 28 maggio – Bergamo
o Sabato 25 giugno – Carimate (Co)
o Domenica 17 luglio – Lignano (Ud)
o Invitational
Sabato 1 ottobre – Arzaga (Bs)

© RIPRODUZIONE RISERVATA 06 giugno 2016
Tags
Ultimi articoli