-->
Il numero quattro del mondo si aggiudica l’Open de España, staccando l’irlandese Dunne di due colpi. Ventunesimi Pavan e Paratore